Debutta giovanissima in teatro, nel 1982, in Casa di bambola di Henrik Ibsen. Successivamente lavora nel cinema e soprattutto in televisione, prendendo parte, tra l’altro, alle due stagioni della serie tv di Italia 1, Chiara e gli altri (1989-1991) e alla terza stagione de I ragazzi del muretto (1996).
Dal 1996 al 1998 è protagonista della soap opera di Rai 3, Un posto al sole, nel ruolo di Anna Boschi.
Nel 2000 è nel cast, con il ruolo di Elvira, dell’opera prima di Enrico Brignano, Si fa presto a dire amore. L’anno seguente è protagonista di puntata di Una donna per amico 3, ed è Silvia nella serie tv in onda su Rai 2, Compagni di scuola.
A maggio del 2002 ritorna a grande richiesta nel cast di Un posto al sole, per poi lasciarlo  definitivamente un anno dopo.
L’anno successivo è interprete nelle prime due stagioni di Orgoglio e Diritto di difesa.
Con Incantesimo 7 (2004) arriva la consacrazione. Proprio grazie al ruolo di Giulia interpretato nella fiction, si aggiudica nel 2005 la Telegrolla d’Oro e viene riconfermata come protagonista di Incantesimo 8.
Nel 2006 lascia la serie tv ed è protagonista di Terapia d’urto, film tv della serie Crimini.
Nel 2011 torna in televisione nella fiction di Rai Uno Un passo dal cielo, con Terence Hill.
Recita ancora con Terence Hill in Don Matteo 8.
Ritorna in Teatro come co-protagonista, con Tosca D’Aquino e Roberta Lanfranchi della Commedia “Smetti di piangere Penelope”, per la regia di Massimo Romeo Piparo.
Nel 2016 è stata tra i protagonisti al cinema del film diretto da Sergio Colabona,  Attesa e cambiamenti.